Posted by on mag 14, 2014 in Be social | 0 comments

Le aziende che creano un target per i propri sforzi ottengono i risultati migliori.
Ogni social media manager su chiede: qual e’il social media piu’efficace per concentrare i nostri sforzi? Certamente grazie a tecniche avanzate in termini di analisi del traffico e ricerche di marketing, e’possibile oggi capire quale canale social portera’ il maggior ritorno in termini di vendite.
Volendo capire come un social identificato sarà in grado di influenzare le decisioni dei consumatori, ci sono alcune importanti domande che conviene porsi e un minimo di ricerca sui propri consumatori potrà a lungo termine pagare la proprio strategia sui media.
Certamente conviene sapere come i propri clienti spendono il loro tempo online. Usano Facebook frequentemente per contatti di lavoro o per connettersi con amici e familiari, o spendono piu’ tempo su Twitter e Pinterest? Il passaggio successivo e’ capire un po’ più profondamente come usano queste piattaforme, in quanto esse comportano funzionalita’d'uso differenti. Pinterest ad esempio viene utilizzato per trovare spunti per lavoretti artigianali home made, mentre tipicamente gli utenti di Facebook cercano aggiornamenti dai propri contatti o notizie relative ad eventi. Il tipo di piattaforma ove i propri clienti navigano determina se si debba concentrarsi nel proprioi  profilo su video, immagini o aggiornamenti di contenuti.
E’importante anche porre attenzione al linguaggio degli utenti del network. Puo’ essere d’aiuto ispirarsi a casi reali di successo, per capire quale approccio determina il migliore risultato.
Assumere comportamenti differenziati in base al social media
Un’importante estratto da una recente ricerca afferma che i consumatori sono piu’predisposti ad effettuare alcuni tipi di acquisti tramite i social media. Il 25% degli utenti di Facebook e il 34% di quelli di Twitter, acquistano strumenti tecnici o devices elettronici dopo aver letto raccomandazioni o condivisioni via social.
Lo stesso non puo’dirsi per qualsiasi settore merceologico indistintamente, conviene dunque scoprire se il proprio business vi si adatta cercando feedback direttamente tra i propri followers . Certamente i trends indicano che i contenuti visuali continueranno a incrementare la loro popolarita’ sui social media per tutto il corso del 2014.

Social media marketing fonte fabio prettico

Le compagnie che indirizzeranno i loro sforzi su obiettivi e target mirati otterranno i ritorni piu’ comcreti. Una veloce ricerca di mercato puo’ aiutare a chiarire quale direzione debba assumere la propria social media marketing strategy. E’inoltre importante quali categorie di prodotti privilegiare per cogliere l’interesse dei propri utenti. E ricordare che quando si parla di social commerce, la piattaforma fa la differenza.

 

Immagini collegate:

Bookmark and Share